Cinema nelle Biblioteche

La creazione di un circuito complementare per il rilancio del Cinema Indipendente italiano.

Come riconosciuto da tutti, uno dei momenti più critici per il Cinema Indipendente italiano e, in particolare, per la produzione a basso costo, è la distribuzione.

La gran parte di questi film non riesce ad avere risorse adeguate per la distribuzione. Generalmente non hanno e non avranno reali possibilità di essere visti.

In un circolo vizioso, il venir meno della distribuzione rende vana la ricerca di finanziamenti esterni (tax credit), e rende questi film scarsamente appetibili per canali tv, home video e internet. Eppure questo significativo segmento della produzione nazionale, complementare alla grande produzione industriale, deve essere tenuto in grande considerazione per la sua importanza nel formare nuovi talenti (in tutti i comparti della produzione di un film) e sperimentare nuovi linguaggi, stili e narrazioni.

Avere un sistema cinematografico e dell’audiovisivo efficiente significa mantenere alte le nostre possibilità di produrre e far circolare una variegata offerta di contenuti audiovisivi. Questa è una priorità strategica per il nostro Paese.

Il cinema e l’audiovisivo – i linguaggi specifici e i media di cui si avvalgono per essere veicolati – sono tra i più potenti strumenti di formazione di una intelligenza collettiva la quale è condizione essenziale per riuscire ad elaborare risposte adeguate alle sfide che ci vengono imposte da una società sempre più complessa.

L’esperienza cinema è un valore che non bisogna smarrire. I vecchi cineforum rappresentavano un momento di riflessione ed elaborazione critica ma anche di uscita dal proprio orizzonte privato e occasione di confronto con lo sguardo dell’altro. L’esperienza dei circoli del cinema è stata molto importante nella diffusione della consapevolezza del valore del nostro cinema.

Il progetto Cinema nelle Biblioteche, che è sperimentale sotto tanti punti di vista ed ha ampie potenzialità di sviluppo, è un invito ad organizzare sempre meglio l’offerta culturale che proviene da preziosi avamposti – le biblioteche – che cercano di colmare, ormai da tempo, “silenziosamente”, il vuoto lasciato dalla scomparsa delle sale cinematografiche e che possono rappresentare una risorsa significativa per far riconquistare quella profondità di distribuzione nel territorio che il cinema – soprattutto quello comunemente definito indipendente e d’autore – ha ormai dimenticato.

Questi luoghi rappresentano già modelli architettonici polifunzionali che superano i limiti, commerciali e della modalità di fruizione passiva, della tradizionale sala cinematografica. Sarebbe importante sviluppare sempre più queste strutture, indirizzandovi le risorse necessarie, per consentire di rendere stabili e sistemiche le opportunità di partecipazione attiva dei cittadini. Sarebbe importante per cercare di ricostruire quel sentirsi comunità.

Alessandro Rossetti
Consigliere Anac – ideatore e direttore artistico del progetto Cinema nelle Biblioteche

Archivio edizione 2016, www.cinemanellebiblioteche.it


Ultime novità

Scimeca 1 BNC ott

Cinema nelle Biblioteche. I primi 4 appuntamenti ad Anguillara, Albano, Roma e Trieste

Grande successo di gradimento e di pubblico per i primi 4 appuntamenti della seconda edizione di Cinema nelle Biblioteche.

Tre incontri con il regista Pasquale Scimeca e il suo film “Balon” alle biblioteche di Anguillara, Albano e alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma con 300 studenti dell’IISS Roberto Rossellini.

Inaugurato anche il ciclo di proiezioni nelle biblioteche del Friuli Venezia Giulia con “Easy, un viaggio facile facile” di Andrea Magnini, proiettato alla biblioteca circolante Knulp. Gli studenti del liceo scientifico G. Galilei sono stati poi coinvolti in un laboratorio di natura tecnico-pratica dove insieme al regista hanno analizzato il film per scoprire il percorso di costruzione di un prodotto cinematografico dalla ideazione, sceneggiatura e produzione, dal piano riprese alla post produzione, dalla scelta e direzione degli attori al percorso distributivo.

 

Pasquale Scimeca e Luigi Lozzi – Biblioteca di Anguillara 9 ottobre 2018

 

 

 

 

 

 

 

Pasquale Scimeca e gli studenti dell’IISS Roberto Rossellini – Biblioteca Nazionale Centrale Roma 10 ottobre 2018

Andrea Magnani e gli studenti del liceo G. Galilei – biblioteca circolante Knulp, Trieste 9 ottobre 2018

Scimeca Anguillara 9 ott

Cinema nelle Biblioteche 2018 – il programma

Cinema nelle Biblioteche 2°edizione si svolgerà da ottobre a dicembre 2018.

Programma Biblioteche Regione Lazio

09 ottobre h. 17.00    “Balon” di Pasquale Scimeca – Biblioteca di Anguillara. Sarà presente l’autore 

10 ottobre h. 10.00   “Balon” di Pasquale Scimeca – Biblioteca Nazionale Centrale di Roma . Sarà presente l’autore e la produttrice. Evento riservato alle scuole

10 ottobre h. 17.30   “Balon” di Pasquale Scimeca – Biblioteca di Albano. Sarà presente l’autore

17 ottobre h. 17.30     “Cattivi e Cattivi” di Stefano Calvagna – Biblioteca di Albano. Sarà presente lo sceneggiatore e interprete Emanuel Cerquiglini Cerman

23 ottobre h. 16.30  “L’uomo che non cambiò la storia” di Enrico Caria – Biblioteca di Grottaferrata. Sarà presente l’autore  

30 ottobre h. 17.00 “Acqua Di Marzo” di Ciro De Caro – Biblioteca di Anguillara . Sarà presente l’autore 
 
31 ottobre h. 10.00 “Angelo. Una storia vera” di Luca Bianchini – Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.  Sarà presente l’autore e i produttori del film. Evento riservato alle scuole

6 novembre h. 17.00  “Sole dentro” di Paolo Bianchini – Biblioteca di Anguillara. Sarà presente l’autore

20 novembre h. 10.00 “Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini – Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. Sarà presente l’autore. Evento riservato alle scuole 

20 novembre h. 16.30 “Arrivederci Saigon” di  Wilma Labate – Biblioteca di Grottaferrata . Sarà presente l’autore 

Il programma di novembre/dicembre nella biblioteca di Viterbo  prevede le proiezioni di:
“The Hate Destroyer” di Vincenzo Caruso
“Crazy for football” di Volfango De Biasi
“Revelstoke. Un bacio nel ventodi Nicola Moruzzi

Le date sono in via di definizione

 

Programma Biblioteche Regione Friuli Venezia Giulia

9 ottobre “Easy. Un viaggio facile facile”  di Andrea Magnani –  sala della Biblioteca e Museo Sartorio di Trieste. Sarà presente l’autore

10 ottobre: laboratorio teorico pratico con Andrea Magnani presso la Biblioteca Statale S. Crise. Evento riservato alle scuole

16 ottobre h. 10.00  “L’uomo che non cambiò la storia” di Enrico Caria – sala della Biblioteca e Museo Sartorio di Trieste. Sarà presente l’autore

17 ottobre: laboratorio teorico pratico con Enrico Caria presso la Biblioteca Statale S. Crise. Evento riservato alle scuole.

19 ottobre h. 16.30 “Manuel” di Daniele Albertini – Sala G. Costantinides del Civico Museo Sartorio.

20 ottobre:  laboratorio teorico pratico con Daniele Albertini presso la Biblioteca Statale Stelio Crise. Evento riservato alle scuole

22 ottobre: “Balon” di Pasquale Scimeca – Biblioteca circolante Knulp  di Trieste

Martedì 23 ottobre: laboratorio teorico pratico con Pasquale Scimeca presso la Biblioteca Civica S. Crise. Evento riservato alle scuole.

Gli appuntamenti successivi sono in via di definizione

CnB_0000_1

Cinema nelle Biblioteche 2° edizione

L’ANAC – Associazione Nazionale Autori Cinematografici – organizza la seconda edizione della manifestazione culturale “Cinema nelle Biblioteche”, con l’obiettivo di promuovere il cinema indipendente italiano utilizzando le biblioteche. La passata edizione ha ottenuto un notevole successo di pubblico e di gradimento.

L’edizione di quest’anno, ideata e coordinata da Alessandro Rossetti, è realizzata grazie al Prestito Bibliotecario, fondo che viene assegnato all’associazione di autori più rappresentativa.

In questa edizione sono previste proiezioni nelle biblioteche del Lazio – Roma, Viterbo, Grottaferrata, Albano laziale e Anguillara – e nelle biblioteche del Friuli Venezia Giulia.

Sono in programma tre proiezioni presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma   per le quali è stata ideata una apposita collaborazione con gli studenti dell’IISS Roberto Rossellini  che sono chiamati a condurre e filmare gli incontri con gli autori.

In tutti gli eventi, dopo le proiezioni gli studenti e il pubblico incontreranno gli autori dei film proposti, che ripercorrerrano l’iter creativo del film.

 Le prime tre date della seconda edizione di Cinema nelle Biblioteche nel Lazio sono dedicate al : film “BALON” di Pasquale Scimeca.

9 ottobre h. 17 Biblioteca di Anguillara
10 ottobre h. 10 Biblioteca Nazionale Centrale Roma – evento riservato alle scuole
10 ottobre h. 17.30 Biblioteca di Albano Laziale

Alle proiezioni parteciperanno il regista e la produttrice Linda Di Dio.

L’edizione 2018 di Cinema nelle Biblioteche nel Friuli Venezia Giulia si avvale del supporto di alcune strutture bibliotecarie pubbliche e due comprensori scolastici: il Liceo Scientifico Statale Galileo dei Galilei (tre classi per un totale di 60 studenti circa) e l’Istituto d’Arte Nordio (38 studenti) che parteciperanno oltre all’incontro con il regista anche a un laboratorio, per un totale di 20 ore, con gli autori e alcuni tecnici che lo coadiuveranno.

Il programma della prossima settimana è:

TRIESTE

in Martedì 9 ottobre: proiezione presso la sala della Biblioteca circolante Knulp  di Easy. Un viaggio facile facile di Andrea Magnani;

Mercoledì 10 ottobre: laboratorio teorico pratico presso la medesima biblioteca con gli studenti del Liceo Scientifico G. Galilei

Cinema nelle Biblioteche a cura dell’Associazione Nazionale Autori Cinematografici
Ideatore e direttore artistico Alessandro Rossetti
segreteria organizzativa Cristina Santilli
coordinatore Albano Laziale e Grottaferrata Pierpaolo Andriani
coordinatore Anguillara Alessandro Occhipinti
coordinatore Viterbo Emanuela Moroni
coordinatore Friuli Venezia Giulia Francesco Cenetiempo

Per info
info@cinemanellebiblioteche.it

 

ANAC

Roma, via Montello 2 – 00195

© ANAC

Codice fiscale: 97010300586