L'ANAC su chiusura UNITA’ 30-7-2014

Addio, cara Unità. Gramsci ti fondò. I “mala tempora” in corsa ti hanno affondato. L’ANAC ti ringrazia di tutto e ti invia l’ultima lettera diretta alla tua rubrica epistolare tanto amata e frequentata da migliaia di compagni pieni di fiducia e di aspettative. L’ANAC ti ringrazia ancora per l’appoggio che hai dato fino all’ultimo alle nostre lotte per la salvaguardia di un cinema di qualità che vorrebbero affossare quegli stessi che hanno affossato te. Ma noi continueremo a combattere per la sua difesa, e avremo sempre la sensazione di trovare i tuoi redattori al nostro fianco, finchè non affonderanno anche noi. Ma ce ne vorrà.

ANAC

Roma, via Montello 2 – 00195

© ANAC

Codice fiscale: 97010300586