Venezia: mercoledì 8 settembre il premio Siae alla carriera a Citto Maselli

Dopo l’omaggio tributato ieri a Francesco Maselli dalle tre componenti della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia – Biennale Cinema, Giornate degli Autori e Settima della critica -, l’Associazione Nazionale Autori Cinematografici partecipa mercoledì 8 settembre, alle ore 11.30, alla consegna di un altro prestigioso riconoscimento al suo presidente onorario: il premio Siae – Giornate degli Autori.

“Il web-compleanno per i 90 anni di Citto (organizzato lo scorso dicembre dall’Anac insieme a BookCiak sulla piattaforma anackino.it) che ha avuto una partecipazione eccezionale di testimonianze e di spettatori – dichiara Francesco Ranieri Martinotti Presidente Anac – è stata la riprova della fama di un maestro che ha segnato non solo la storia del cinema, ma in generale la cultura italiana. Il doppio premio di questa 78° Mostra è il giusto riconoscimento a un amico e a un maestro che ha saputo intrecciare con tenacia e coerenza il cinema e la politica e che per tutti noi continua ad essere un punto di riferimento”.

Nella motivazione della SIAE per il Premio alla carriera a Francesco Maselli si legge: “Partito al fianco di Michelangelo Antonioni, Citto Maselli ha attraversato – lasciando un’impronta personale, politica, culturale e sociale – il cinema, il teatro e la televisione, lavorando con i più grandi, da Zavattini a Visconti. Omaggiato quest’anno anche dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, dove più volte è stato applaudito protagonista, è stato ed è testimone di una rivoluzione che oggi come allora considera necessaria per il cinema e per il Paese”.

Il premio vuole anche testimoniare la gratitudine delle Giornate degli Autori a Citto Maselli, delle quali è stato il fondatore insieme a Emidio Greco.

 

ANAC

Roma, via Montello 2 – 00195

© ANAC

Codice fiscale: 97010300586