PREMIO CARLO LIZZANI 2019 A “NEVIA” DI NUNZIA DE STEFANO

Il premio collaterale della 76° Mostra del Cinema di Venezia, intitolato a Carlo Lizzani, è stato assegnato al film Nevia di Nunzia De Stefano, in concorso nella sezione Orizzonti.

La giuria, composta dagli esercenti Giuseppe Longo del Cinema Kinemax di Gorizia e Serena Ciavarella e Fabio Amadei del Cinema Farnese di Roma, nominati ex aequo gli esercenti “più coraggiosi dell’anno”, ha premiato, tra i film italiani presenti alla Mostra, Nevia l’opera prima di Nunzia De Stefano.

La giuria ha deliberato con la seguente motivazione: “Nevia è un film di donne, scritto, diretto e interpretato da donne. Nevia è il racconto di un non-luogo che non dovrebbe essere tale, in cui l’assenza di padri e la presenza di “padroni” rende una disgrazia l’esservi nata donna. Nevia è la capacità, della regista e della protagonista insieme, di guardarsi dentro e al contempo di volgere lo sguardo altrove, di trovare la Bellezza (della poesia, di uno spettacolo circense) dove sembra non esservi, di cercare e creare caparbiamente una consapevolezza di sé che poi possa diventare orizzonte”.

Tra i riconoscimenti collaterali del festival, il Premio Carlo Lizzani ha l’obiettivo di riaffermare la centralità della visione sul grande schermo e far emergere il lavoro degli esercenti che operano nel difficile panorama italiano. In tal senso sono gli stessi esercenti a premiare il film italiano che sarà da loro “adottato”. Contestualmente alla consegna del premio per l’esercizio è stata attribuita una menzione speciale al cinema Esperia di Padova per il tenace impegno svolto da Umberto Bodon e dal gruppo di volontari che gestiscono una delle numerose sale che fanno capo all’Acec, l’Associazione delle sale della Comunità che festeggia quest’anno i suoi 70 anni.

La cerimonia di consegna del premio, che consiste in una targa, disegnata da Ettore Scola per la prima edizione, si svolgerà oggi venerdì 6 settembre alle ore 13:00 presso l’Italian Pavilion dell’Hotel Excelsior (Lido di Venezia), alla presenza del Presidente della Biennale Paolo Baratta, del Presidente della Roma Lazio Film Commission Luciano Sovena, di Flaminia Lizzani e del Presidente dell’Anac Francesco Ranieri Martinotti.

Il premio Lizzani è ideato e organizzato da A.N.A.C. l’Associazione Nazionale degli Autori Cinematografici, con il sostegno della direzione generale cinema del Mibac, Roma Lazio Film Commission e Raggio Verde.

 

 

ANAC

Roma, via Montello 2 – 00195

© ANAC

Codice fiscale: 97010300586