La scomparsa di Ennio Fantastichini

Interprete di primo livello, tra i più amati dal pubblico, nel suo repertorio si annoverano straordinari ruoli, drammatici e di commedia. Era uno di quegli attori che conosceva allo stesso modo la drammaturgia e la natura umana e sapeva con discrezione aiutare anche il regista nella costruzione psicologica del personaggio. Oltre che con Amelio, Virzì, Ozpetek, Maselli e Bellocchio ha lavorato anche con Giovanna Gagliardo, Laura Morante e Sole Tognazzi. Ci mancherà Ennio Fantastichini: un grande attore!

Domani, lunedì 3, dalle 15, verrà allestita la camera ardente alla Casa del Cinema, in Largo Marcello Mastroianni, a Roma. 

ANAC

Roma, via Montello 2 – 00195

© ANAC

Codice fiscale: 97010300586