Breve resoconto dell’assemblea Anac del 12 giugno 2007

L’assemblea si è aperta con una relazione introduttiva del presidente Ugo Gregoretti che ha illustrato le perplessità dell’associazione sulla sintesi del progetto di legge consegnato dalla senatrice Franco, Presidente della Commissione Cultura alla delegazione Anac ricevuta al senato il pomeriggio dell’11 giugno.
(troverete il testo integrale della relazione in questa stessa sezione)

L’Anac naturalmente si è riservata di esprimere un giudizio più compiuto non appena sarà reso pubblico il testo definitivo.

Nel dibattito che si è sviluppato in seguito, Pasquale Scimeca ha espresso seri dubbi sulla possibilità che la legge possa essere approvata in questa legislatura. (Dubbi poi ribaditi anche nell’intervento di Emidio Greco).
Scimeca ha invitato tutti ad premere sulle forze politiche perché siano fatti tutti gli sforzi possibili per arrivare a misure che migliorino subito una situazione unanimemente definita insostenibile.

Scimeca ha poi espresso sdegno per la campagna mediatica contro il cinema italiano (di cui la pubblicazione del libro “Profondo Rosso” da parte del quotidiano Libero è solo l’ultima espressione), annunciando la decisione dell’esecutivo di rispondere a tali attacchi realizzando un “Libro Bianco”.

Citto Maselli ha illustrato la nascita dell’ Alleanza Mondiale del Cinema, di cui l’Anac è socio fondatore, avvenuta il 27 maggio a Villa Visconti ad Ischia

(il testo del comunicato stampa sulla fondazione si trova nella sezione “partner”)

Massimo Sani è intervenuto sulle imminenti elezioni SIAE ricordando che l’ANAC appoggia le liste di Nuovasiae.

ANAC

Roma, via Montello 2 – 00195

© ANAC

Codice fiscale: 97010300586