FEMALE TOUCH – prima edizione

10 DONNE, 10 GRANDI FILM A CUI HANNO PRESO PARTE
Ogni serata proiezione e a seguire incontro

FEMALE TOUCH è la prima edizione di una rassegna dedicata alle professioniste dell’industria creativa, per approfondire con il pubblico l’aspetto del lavoro delle donne nell’audiovisivo. Un excursus dall’interno su quello che è il lavoro di creazione nelle diverse fasi di un film e su come il femminile interviene sull’opera. FEMALE TOUCH vuole essere punto di incontro tra le donne che il cinema lo amano lo pensano lo fanno, e il pubblico che il cinema lo ama lo guarda lo pensa.

L’idea nasce in un momento in cui si sente forte l’esigenza di aprire un focus sul tema: in America nasce la fondazione ‘We do it together’ di cui fanno parte Juliete Binoche, Susan Sarandon, Penelope Cruz e la nostra Valeria Golino.

FEMALE TOUCH muove un piccolo passo in Italia, sperando che piano piano si arrivi a fare un salto.

 

“FEMALE TOUCH – Le donne pensano il cinema”

11 Novembre / 11 Dicembre 2016

 

Blue Desk Studio

Via O.Coclite 5, Roma

(Metro Furio Camillo)

 

La rassegna si svolge presso il BLUE DESK STUDIO, una sala piccola che ospita eventi grandi. Ha inaugurato nel 2013 con una retrospettiva completa dei documentari di Werner Herzg e da allora si è mossa sul cinema principalmente, ma anche su presentazioni, letture e concerti.

Per info e prenotazioni : www.bluedesk.it

PROGRAMMA Proiezione e a seguire incontro.

 

– 11 NOVEMBRE

Ore 20.00 LA GIUSTA DISTANZA di C.Mazzacurati

Ospite DORIANA LEONDEFF – Sceneggiatrice

 

– 13 NOVEMBRE

Ore 18.00 VERGINE GIURATA di L.Bispuri

Ospite MARTA DONZELLI – Produttrice

 

– 18 NOVEMBRE

Ore 20.00 NOTORIOUS di A.Hitchcock

Ospite VERONICA PRAVADELLI – Storica del cinema

 

– 20 NOVEMBRE

Ore 18.00 UN’ORA SOLA TI VORREI di A. Marazzi

Ospite ILARIA FRAIOLI – Montatrice

 

– 25 NOVEMBRE

Ore 20.00 NO MAN’S LAND di D. Tanovic

Ospite FRANCESCA CALVELLI – Montatrice

 

– 27 NOVEMBRE

Ore 18.00 PADRONI DI CASA di E.Gabbriellini

Ospite MARICETTA LOMBARDO – Fonico di Presa diretta

 

– 2 DICEMBRE

Ore 20.00 PER AMOR VOSTRO di G.Gaudino

Ospite MICAELA DI NARDO – Direttrice di Post Produzione

 

– 4 DICEMBRE

Ore 18.00 ERA D’ESTATE di F. Infascelli

Ospite FIORELLA INFASCELLI – Regista

 

– 9 DICEMBRE

Ore 20.00 ANCHE LIBERO VA BENE di K. Rossi Stuart

Ospite SOPHIE CHIARELLO – Aiuto regista

 

– 11 DICEMBRE

Ore 18.00 L’AVVENTURA di M.Antonioni

Ospite ADRIANA BERSELLI Costumista

LE SERATE DEL PRIMO WEEK-END

VENERDI’ 11 NOVEMBRE

“LA GIUSTA DISTANZA”

Un paese alle foci del Po, arriva la nuova maestra elementare, Mara. E’ bella, autonoma, intelligente, anticonformista, cittadina. Gli uomini del posto la misurano con curiosità e malizia. Hassan, meccanico tunisino integrato, la spia al buio della sera. Con quest’ultimo si accende la passione, ma Mara cerca altro. La storia precipita in tragedia. Il plot segue le maglie del giallo, ma lavora su una fine indagine psicologica. Carlo Mazzacurati ci restituisce uno spaccato forte della provincia e della violenza che si sprigiona di fronte a ciò che risulta sconosciuto e incomprensibile.

DORIANA LEONDEFF

Vincitrice del David Di Donatello per Pane e Tulipani (2000) di Silvio Soldini, Doriana Leondeff lavora alla scrittura con numerosi registi sin dagli anni ’90. Con Soldini instaura una collaborazione che dura da circa vent’anni (è co-autrice anche del film che il regista sta girando a Roma proprio in queste settimane, protagonista Valeria Golino). Con Carlo Mazzacurati il sodalizio è iniziato nel 2004 con L’amore ritrovato e si è consolidato in quattro film, compresa l’ultima opera del regista La sedia della felicità (2014).

 

DOMENICA 13 NOVEMBRE

 “VERGINE GIURATA”

Dal romanzo di Elvira Doneszo, è la storia di una ragazza rimasta sola che viene accolta da un’affettuosa famiglia, dove una coetanea le fa da sorella. La protagonista non resiste alla pesantezza delle norme che regolano tradizionalmente la vita di una ragazza e si fa maschio – il kanun lo prevede – rinunciando alla sua identità e sessualità. Il film lavora gli elementi naturali con sottile consapevolezza e non ha mai paura di ciò che può apparire osceno o imbarazzante, lasciando che la conoscenza del corpo e dell’animo femminile si realizzi in forma filmica.

MARTA DONZELLI

Nel 2004 ha fondato con Gregorio Paonessa la casa di produzione Vivo Film, che negli anni ha realizzato più di 30 titoli tra documentari e lungometraggi. Tra i lavori prodotti Il mio paese di Daniele Vicari (David di Donatello per il miglior documentario) e Le quattro volte di Michelangelo Frammartino presentato alla “Quinzaine des Réalisateurs” del Festival di Cannes (2010), e vincitore di un Nastro d’Argento speciale 2010 e tre Ciak d’oro.. Nel 2015 il film Vergine Giurata è stato selezionato in concorso al Festival di Berlino.

ANAC

Roma, via Montello 2 – 00195

© ANAC

Codice fiscale: 97010300586